Castenedolo e Bergamo, 15 febbraio
Volo... a Sanremo, volano... gli Audacini

Nella settimana che festeggia tre Santi particolari (S.Costanzo, S.Valentino e S.Faustino) i nostri atleti affrontano tre impegni di caratura segnalandosi positivamente ovunque. Comincia Veronica che nel palazzo indoor di Ancona scaglia il peso di 3 kg a m.11,55 e si conferma come una delle lanciatrici più brave della Lombardia con i colori sgargianti della nuova società Brixia Atletica. Per Veronica verranno altre convocazioni di rilievo e la possibilità di difendere un titolo a squadre nella categoria allieve, dove milita anche Marcella.

Per le “ragazze” l’opportunità era quella di tornare a Castenedolo per affrontare la velocità e il salto in lungo: abbiamo una squadra niente male (e non le abbiamo portate tutte!) e otteniamo il secondo posto a livello femminile. Brave tutte, ma in particolare le due undicenni (Alessia e Susan) e le più “anziane” Flavia, Bianca, Francesca e Valeria sia sui 60 metri che all’esordio nel lungo indoor.
Alessia conquista addirittura due podi e perde la gara del lungo per la terza misura ottenuta!!
Discutibile anche il criterio della formazione delle finali A-B-C dove, in caso di prestazione eccellente il piazzamento rimane legato al risultato precedente!

Mentre rientriamo dalla lunga trasferta di Castenedolo (davvero troppe le ore trascorse in quell’ambiente dove i genitori non riescono a vedere le azioni dei figlioli) pensiamo al quartetto… Cetra impegnato a Bergamo: Stefano, Gabriele, Maria ed Elena, tutti presenti nella pedana del salto in lungo. Ottengono risultati di rilievo ed anche se non fanno primati personali confermano di essere di… buona pasta atletica. Nel prossimo week end, sempre a Bergamo, ci saranno i campionati regionali cadette/i e speriamo possa esprimere il suo potenziale enorme anche Licia, frenata da una influenza che sta… minando il Carnevale bresciano.

Un po’ di febbre l’ho anch’io, ma… rispondendo a mia moglie che voleva mi curassi a casa sotto le coperte, non me la sono sentita di abbandonare… l’Audaces Nave proprio in questi frangenti. Qualcosa dovremo studiare anche per l’imminente fine settimana, quando saranno ancora concomitanti gare indoor e campestri. Ne parleremo in palestra sperando di non essere falcidiati dall’influenza.
A presto!
Un grazie enorme ai genitori che collaborano con assiduità e tenacia, un dispiacere per quanto è capitato al telefonino di Alessia e agli… scarponi di Yaro!

 
             

Paolo

 
  Le immagini              
  I risultati di Castenedolo              
  I risultati di Bergamo