Rezzato, 10 e 11 aprile 2014
Campionati studenteschi: altri atleti "audacini" in evidenza!

Abbiamo dato largo spazio alla fase zonale dei Giochi studenteschi di atletica leggera riservati alla scuola media nella quale gareggiavano atlete “audacine” navensi; con lo stesso entusiasmo segnaliamo le buone “imprese” di giovani dell’Audaces Nave che frequentano altre scuole e che si sono cimentane con grande onore nella fase zonale di Rezzato; parliamo anzitutto della gara di velocità nella quale è emersa prepotentemente la validità della “nostra” Licia Degiacomi, vincitrice per l’Istituto Comprensivo Nord 2 Virgilio della prova sugli 80 metri “volati” in 11”16, miglior crono della manifestazione.
Sull’ideale podio (in realtà non si premiava nessuno!) è finita anche Benedetta Federici (Istituto Comprensivo Nord Fermi) che nella stessa gara terminava brillantemente al terzo posto con un 11”54 davvero brillante per le condizioni meteo caratterizzate da forte vento contrario.
Brave quindi le due giovani impegnate nella velocità, mentre in altra giornata, e sempre sulla stessa distanza, si segnalava positivamente Arianna Pedrali ottenendo il quinto posto con 12”14.
Arianna solitamente predilige le gare di mezzofondo, ma denota una buona attitudine anche alla velocità e ai salti e giustamente la sua insegnante l’ha fatta esordire nello sprint.

A proposito di insegnanti dobbiamo segnalare che sono parecchi i docenti di Educazione fisica che ci chiedono di poter allenare i loro talentuosi “pupilli” vista la vicinanza con la scuola frequentata: era avvenuto con Veronica per la scuola di Concesio e la “profe” Luisa Donini e così avviene per la “Virgilio” grazie alla collega Donatella Calvi e con la media “Vivaldi” di Bovezzo per merito della docente Anna Bellini: insomma l’Audaces Nave gode della “raccomandazione” di insegnanti di educazione fisica (come Mariella alle elementari di Nave) che ritengono si stia lavorando bene con i loro allievi e questo non può che riempirci di orgoglio e spronarci a far sempre… meglio.
Buona Pasqua a tutti gli insegnanti di Educazione fisica, compresi ovviamente i colleghi di Nave, che collaborando rendono sempre più… gagliarda la nostra società sportiva!

 
             

Paolo