Desenzano, 9 febbraio 2014
Arianna, Stefano, Laura, tre perle... nel fango di Desenzano!

Desenzano, località Tresine, ha ospitato il XXIII Trofeo Visconti di corsa campestre, una manifestazione di prestigio abbinata al campionato regionale della categoria Ragazzi/e e Cadetti/e oltre a quello delle categorie amatoriali.
L’Audaces Nave ha ritenuto di portare a questa gara i suoi rappresentati più allenati e qualificati, quelli che si sono specificatamente dedicati al cross e non disdegnano di affrontare situazioni di estremo disagio… come puntualmente si è verificato!

Il fango infatti è stato l’elemento chiave della giornata e, fortunatamente, la pioggia ha smesso di cadere solo un paio d’ore prima del via: sarebbe stata davvero una beffa per i solerti organizzatori (e per i partecipanti) che da tre anni vedono la loro prova castigata dal maltempo!

Dopo la lunga sequela delle gare amatoriali, che hanno… sistemato ben bene il percorso, la prima prova giovanile ha visto alla partenza solo 80 delle 119 ragazze iscritte. Partenza comunque affollata e veloce con una curva a gomito che ha messo a dura prova l’equilibrio e la stabilità di parecchie giovani, alcune delle quali si sono viste strappare le scarpe dal fango! La nostra pimpante Arianna Pedrali non si è scoraggiata più di tanto e ha condotto a termine una corsa pregevole giungendo 37^ sul traguardo. Una prova di carattere che colloca la nostra minuscola (fisicamente) ma grande (sul piano della volontà) atleta fra le migliori a livello regionale! Brava Arianna!

Stefano Cordella è stato più accorto di Arianna in partenza e si è poi… divertito a superare via via un numero incredibile di avversari (circa 90 i partenti) sino a batterne parecchi nell’ultimo tratto in salita, quando le riserve di forze di alcuni erano al lumicino. E’ stato premiato poiché quell’ultimo guizzo gli ha consentito di risultare fra i migliori dieci dell’annata 2001 e 16° a livello generale! Bravo davvero il nostro Stefano che sa regalarci soddisfazioni in tante specialità! (magari anche nell’asta?).

Laura Ghidoni era assai mogia alla partenza: veniva da una indisposizione (con febbre) che le ha fatto perdere qualche giorno di allenamento, ma è bastato lo sparo per farle dimenticare ogni acciacco e si è buttata nella mischia con la solita grinta ed orgoglio. Partita in sordina, come sempre, Laura si è scrollata di dosso tante avversarie pur lottando strenuamente poiché lo spazio tra i filari non consentiva grandi sorpassi; alla fine è arrivata stremata sulla salitella che conduceva al traguardo, ma si è collocata assai bene in 34^ posizione, battendo avversarie bresciane che sino a quel momento l’avevano sempre preceduta! Un grande elogio anche per lei che sappiamo innamorata della corsa (e… per il momento solo di quella…).

E’ stata una domenica che ci ha confermato di poter contare su atleti (e genitori) che amano l’Atletica e vogliono dare il meglio delle loro potenzialità per migliorarsi ulteriormente; il segreto è allenarsi e faticare, sempre divertendosi! La soddisfazione della società è vedere la voglia di fare dei nostri ragazzi, quella voglia di crescere superando piccole e grandi difficoltà…

A Concesio, domenica 16 febbraio invitiamo tutti a partecipare con la speranza che sia una giornata di sole, senza troppo fango: di sicuro non ci saranno gli “amatori” sul percorso e l’attenzione sarà rivolta solo al settore giovanile, quello per il quale trepidiamo ogni volta… nella buona o cattiva sorte! A presto!

 
             

Paolo

 
  Risultati              
  Le immagini