Padenghe sul Garda, 29 novembre 2014
Audacini da... 11 e lode nella corsa su strada di Padenghe

Il titolo si riferisce ai nostri undici atleti presenti alla manifestazione che assegnava le maglie di campione provinciale su strada per il settore giovanile, maglie che ovviamente sono andate a chi  primeggia sia nel cross che su pista.

Il voto (undici!) sta a segnalare come i nostri giovani siano andati oltre le più rosee previsioni, a cominciare dal trio cadette (Laura, Benedetta e Martina) che iniziano a raccogliere frutti dei loro sacrifici. Se Laura, questa volta entrata nella top ten, e Martina non sono “novità” per impegno e dedizione, ci  ha fatto piacere avere la conferma che Benedetta può ottenere brillanti prestazioni quando sarà finalmente convinta dei suoi notevoli mezzi. Bravi anche Alessandro e Stefano, con il primo che si prende il lusso di battere  l’amico e cogliere un brillante 8° posto mentre il giovanissimo Simone si fa le… ossa in vista della nuova annata dove i “grandi” passeranno di categoria. Brava anche l’unica “ragazza” presente, Valentina Crotti, che si sta puntigliosamente preparando soprattutto per le campestri scolastiche. Soddisfazioni enormi ce le stanno regalando anche i più piccoli; parliamo del tenace  Marco Prandini, brillante esordiente come Naomi, Aida e Susan che, con il settimo posto, ha colto il miglior risultato della nostra pattuglia e… la pasta da cucinare  per l’intera settimana!

Un bel pomeriggio di sport, una gara difficile ben affrontata dai nostri giovani anche in vista dell’ultimo appuntamento stagionale, la campestre di Molinetto organizzata dal G.S.Rezzato alla quale speriamo di avere un numero più consistente di adesioni.

Stiamo vivendo momenti particolari: di trepidazione per alcuni genitori, atleti e  parenti dei nostri tesserati che sono ammalati, di novità per probabili cambiamenti di casacca per i futuri “allievi/e”, di impegni tecnici per ragazze convocate ai raduni regionali (Veronica e Licia) premurosamente seguite da Andrea, di collaborazione (speriamo… non a senso unico) con Scuola, Amministrazione comunale in vista di impegni agonistici imminenti e Natale dello sportivo...

Insomma è un momento… frizzante nel quale ci siamo anche rapportati con i genitori dei più “grandi” e faremo altrettanto con  altri genitori a gennaio, quando tireremo le somme di questa straordinaria annata 2014: speriamo che la salute sorregga tutti e porti la serenità nelle nostre famiglie: è l’augurio che sin d’ora facciamo per un anno che si chiude e per il prossimo che verrà.

Un abbraccio

 
             

Paolo

 
  Le immagini              
  I risultati