Desenzano, 12 aprile 2015
Licia apre col botto la stagione 2015

Primo assaggio di… pista all’aperto e primi significativi risultati di alcuni nostri giovani cadetti; a Desenzano in una splendida giornata primaverile sono soprattutto le velociste-lunghiste a mettersi in evidenza all’esordio sulla nuova distanza (m.80) con risultati davvero pregevoli: Licia (10”80) sigla il nuovo limite societario, ma anche Elena (11”10) e Maria (11”46) sono già… in palla e lo dimostreranno nel lungo dove Licia parte bene e finisce… benissimo con un 5,22 che vale già il minimo per partecipare ai tricolori di categoria! Elena e Maria pasticciano un po’ con le rincorse e solo nell’ultima prova Maria scarica la sua rabbia ottenendo uno spettacolare 4,79 mentre un nullo millimetrico impedirà ad Elena la soddisfazione di un risultato di rilievo che è comunque alla sua portata. Brave e complimenti alla loro tenacia e a chi le segue poiché solo con la costanza si ottengono questi risultati. Nella velocità erano impegnate anche Silvia (11”90) e Martina (12”48) che già aveva corso i 1000 arrivando a spalle di Rebecca con un tempo attorno ai 3’40”.
Silvia e Rebecca affronteranno anche i lanci rispettivamente il tiro del giavellotto (20,22) e peso (6,86) risultati che necessitano di altre conferme e… adeguati allenamenti.

Fra i cadetti Stefano esordiva sui 300 hs con un buon 45”98 e si comportava bene nel giavellotto scagliando l’attrezzo oltre i 31 metri. Per lui si apre una stagione che lo vedrà impegnato in varie discipline per prepararsi alle prove multiple. Gabriele, dopo un lungo… tribolato (mezz’ora fra un salto e l’altro!) otteneva un buon 11”20 sugli 80 mentre Yaro era bravo a concludere la sua fatica nei 1000 dopo un inizio troppo… focoso.

Il prossimo impegno è dedicato soprattutto alle staffette e speriamo nella presenza di tutti i nostri tesserati. A proposito di nostri ex tesserati, con la nuova maglia sociale dell’Atletica Brixia, si sono segnalati Veronica, Marcella e Paolo; la prima ha colto sabato a Romano di Lombardia il suo nuovo primato nel peso (11,88) e rincorre ormai il superamento dei fatidici 12 metri. A Desenzano Veronica e Marcella si sono presentate nel disco ottenendo risultati pregevoli rispetto agli scarsi allenamenti specifici, cosi come ha fatto Paolo ritoccando ampiamente il suo primato. Lo stesso Paolo si è poi esibito vincendo una bella batteria sulla velocità (m.100) siglando un incoraggiante 12”38. Per questi “pupilli”, come per Laura che si è ottimamente comportata sui 1500, c’è sempre la nostra attenzione e il nostro incoraggiamento: speriamo ci sia la volontà di impegnarsi e la cura premurosa dei tecnici che devono prepararli adeguatamente agli appuntamenti agonistici.

Concludo con una nota amara: tante ore di gara (…ci risiamo) informazioni non comprese dal pubblico (…paziente sulle tribune) nessun podio per un minimo di riconoscimento ai nostri giovani: insomma… continuiamo a farci del male!

Comincio ad essere stufo dei… compromessi circa l’utilizzo dell’impianto di casa: va bene ascoltare le richieste di tutti, ma occorre predisporre orari e limiti di accesso lasciando disponibili all’Audaces Nave quelle due fasce orarie (3 ore in tutto) richieste (già a gennaio) per il settore giovanile ragazzi/e.
Del… risanamento del “Calvesi” mi sa che sentiremo parlare ancora per molti… anni: nel frattempo non so come si ridurranno pista e pedane del “Greotti”!

 
             

Paolo

 
  I risultati