Rodengo Saiano, 31 maggio 2014
Prove multiple di... pazienza e... felicità!

Ennesimo fine settimana all’insegna di tanti avvenimenti importanti,  per Alessandro, Fabio ,   Renato, ma soprattutto per Carlo e per me che ci… divertiamo a fare gli straordinari (vedi presenza alle gare interne delle scuole Virgilio e di Collebeato) per vedere all’opera i nostri… ”pupilli” che  non ci deludono mai.
Purtroppo gli impegni ravvicinati (e anche qualche disattenzione nel prepararli adeguatamente!) provocano piccoli… acciacchi che si pagano: Licia ed Elena... ”stirate” non partecipano alla kermesse di Rodengo Saiano, ennesima lunga maratona di gare riservate a tutte le  categorie, risparmiata fortunatamente dal caldo o dalla pioggia.
Fra gli “audacini” sono tante (troppe!!) le assenze, alcune motivate alcune no. 
Risparmiamo la predica (quante volte l’abbiamo fatta, ma credeteci speriamo di non doverla ripetere ogni volta) mentre fortunatamente dobbiamo segnalare  che esistono anche famiglie che ci ripagano di sforzi e disponibilità con altrettanta disponibilità.

Certo non è facile per chi ha cinque... pargoli o un neonato  allontanarsi da casa per sette - otto ore (lo capiranno mai i vertici FIDAL di Brescia?) e non ci pesa  accompagnare a casa ragazze  serie e coscienziose  come Rebecca, che ci rivela uno spaccato di vita familiare affascinante, delizioso  e coinvolgente offrendole  un… passaggio sull’auto del  disponibile Presidente!
Cara Rebecca, in quei pochi minuti mi hai fatto capire che vale la pena essere con voi sul campo ogni giorno! E quello che segnalo per Rebecca vale per la felicità di Noemi finalmente… ripagata dei suoi allenamenti… e della nostra insistenza, per la gioia e la serenità  di Veronica, con il miglior risultato racchiuso non solo nella velocità e nel salto in lungo, ma in quel “nove” in matematica difficilmente pronosticabile all’inizio dell’anno scolastico! Vale per Stefano finalmente “esploso” nel getto del peso dopo aver patito i… muscolosi compagni di viaggio nella velocità, gli stessi che non si capacitavano di come potesse uno scricciolo come lui lanciare il peso a quelle distanze!
La gioia, sempre misurata, era nello sguardo di Susan, che ha corso e saltato come mai le era accaduto; Naomi avrà tempo e spazio per gioire così come Rebecca che speriamo di veder crescere… Bravissime Sara e Aida, così come Marco e le neo-entrate Fatima e Davide, puntualmente… immortalate dal nostro presidente-fotografo.

Felici e contenti (basta vedere Elisa!) i tanti nostri… piccoli “audacini” ovvero la… scuderia di Fabio, ma bravi anche i più “grandi” grazie alle prestazioni di Silvia, sul podio  nel giavellotto e tosta nella  velocità, di una rinfrancata Giulia sulla stessa distanza, di una valida Benedetta che ci pare ora  a suo agio nel gruppo, di Martina mezzofondista che si è data… per un giorno alla... velocità, dell’altra Martina che si impegna nel lungo in attesa di ritrovar soddisfazioni nella pedana  a lei più consona dell’alto (e… dimentica per l’ennesima volta la giacca della tuta… riconoscibile dal  personale profumo!)
Molte le “ragazze” impegnate nel biathlon, con eccessiva preoccupazione per i… 600,un giro e mezzo di pista che, a parole, le… stordiva. Brave tutte, da Rebecca ad Arianna capaci di gestire bene la prova, da Maria a Valentina, da Flavia a Letizia e  Lucilla e peccato per le… assenze di Licia, Elena, Beatrice, Sofia, Francesca che dovranno confermare domenica 8 giugno a Cremona di far parte di una squadra fortissima… classificata sinora al sesto posto a livello regionale nel campionato di società “ragazze”!

Per i maschi della stessa categoria, dopo la straordinaria prestazione di Stefano, citiamo le belle gare di Gabriele e Simone (al quale hanno fatto ripetere persino la prova di velocità!) mentre di buon livello è stata senz’altro la partecipazione di Paolo, cadetto, nella velocità (dov’eri Samuele?)  e nel tiro del giavellotto, così come ci è piaciuto enormemente il “ritorno” di Stefano al clima-gara, un rientro che segnala la voglia di fare e migliorarsi ,nota positiva nell’evoluzione di un percorso  che prescinde dai fasti del podio, ma migliora la propria crescita personale. Certamente avremmo gradito verificare altre note positive in chi, a vario titolo, è invece risultato assente… avrà altre opportunità… a breve.

Ricordo che “incombono” altre manifestazioni: domani 2 giugno  cadetti/e saranno impegnati a Chiari (Alessandro prepara la dichiarazione  societaria per documentare le identità dei partecipanti) in una riunione di carattere NAZIONALE, mentre il 7 giugno saremo a Rezzato per la terza edizione del Meeting PETRA e l’8 giugno le  nostre atlete difenderanno i colori bresciani a Cremona nel campionato di società categoria “ragazze”!

Siamo una squadra… fortissimi, l’avevo detto tempo fa e lo ribadisco ancora. Speriamo lo credano fortemente anche le nostre validissime “audacine” che avranno il conforto e il tifo che meritano. Poi ci sarà tempo per la “pizzata” (10 giugno) e per le “Audaciadi”( 22 giugno) prima di meritarci un meritato periodo di… ferie!

A presto e….complimenti a tutti!

 
             

Paolo

 
  Le immagini