Nave, 20 ottobre 2014
Corsa d'autunno 2014

Approfittando di una splendida giornata autunnale si è svolta, sul collaudato percorso del Parco del Garza, la tradizionale prova di corsa campestre riservata agli scolari dell’Istituto comprensivo di Nave frequentanti le classi quarte e quinte nei plessi di Caino, Cortine, Muratello e Nave.
Duecento i partecipanti a questa festosa manifestazione sportiva e… non meno i… genitori, nonni, zii e parenti che hanno assistito e incoraggiato i ragazzi, molti dei quali alle prese con una assoluta novità in fatto di cross country. L’organizzazione dell’ iniziativa è stata affidata, come sempre, alla collaudata esperienza della società sportiva Audaces Nave, alla consolidata perizia della docente Mariella Gugliotta, coordinatrice dell’attività motoria per la scuola elementare e al contributo delle amministrazioni comunali di Nave e Caino che, da quest’anno, gestiscono insieme i progetti legati alle attività scolastiche. Dal canto loro i bimbi hanno portato la loro carica di entusiasmo, gioia, voglia di trascorrere una mattinata all’insegna del movimento… quel movimento che spesso le lunghe giornate scolastiche non consentono venga promosso a dovere.

Tante le preoccupazioni e le domande dei giovani, riguardanti soprattutto lo sforzo, i premi, il ristoro e la lunghezza del percorso (notare che per due volte sono stati accompagnati a visionarlo!) che per molti era troppo lungo e per altrettanti… troppo breve.
Tutto comunque è andato per il meglio, nessuno si è fatto male anche se non sono mancate alcune cadute con interventi premurosi dei volontari del Cosp che hanno assistito e confortato gli “atleti” e curato le sbucciature. Bravi anche i maestri a consolare i pargoli per qualche piccola delusione, mentre ancora da migliorare è certamente il posizionamento dei ragazzi che assistono alle prove: troppo... invasivi sui nastri che delimitano il percorso!

Alcune novità rispetto agli scorsi anni hanno riguardato il percorso (accorciato) e la sequenza delle partenze (prima i più… grandi). I primi ad entrare in… gioco sono stati infatti i maschi di quinta, la pattuglia più numerosa con 60 partenti: scatenati sin dalle prime falcate i “puledri” che hanno dominato questa prova con Mattia Consoli (Nave) subito a dettare il ritmo seguito da una schiera di altri validi interpreti della corsa come Marco Prandini (Caino) Nicolò De Giacomi (Nave) Fabio Taglietti (Nave) Angelo Croci (Caino) Michele Picchi (Nave) Alberto Roncali (Nave) giunti nell’ordine. Fra le ragazze, in testa dall’inizio alla fine, Anna Pedrotti (Nave) uno scricciolo-volante che ha preceduto sul traguardo la bravissima Marta Pasotti (Nave) Fatima Ricci (Muratello) Caterina Borra (Caino) Angelica Boffelli (Muratello) Vittoria Cavagna (Muratello) tutte racchiuse in pochissimi secondi. Fra i maschi di quarta protagonista assoluto Giovanni Dossi (Nave) che si è involato sin dalle prime falcate ed ha proseguito deciso, vittoriosamente, sin sul traguardo lasciandosi alle spalle il pur bravo Nicola Crotti (Caino) e altri protagonisti come Luca Manza (Nave) Samuele Giugno (Caino) Nicolò Balduchelli (Caino) Manuel Franzoni (Cortine) Marco Corsini (Nave) e Roberto Brunelli (Caino) separati da pochissimi secondi.

Nell’ultima gara in programma, quella riservate alle ragazze di quarta, ancora una protagonista su tutte : si tratta di Iris Lonati (Nave), che dimostrava subito le sue notevoli qualità, sfoggiando una falcata davvero agile e potente che la portava prima sul traguardo nonostante gli sforzi di valide avversarie quali Maria Vittoria Antonelli (Nave) Emma Tameni (Muratello) Giorgia Viotti (Muratello) potente, ma attardata da una caduta, Elisa Ronchi (Caino) e il trio “cortinese” rappresentato da Teixeira Macena, Alicia Mannone e Vittoria Ramazzini.

Bravissimi comunque tutti, maschi e femmine, a concludere la loro fatica e a portare a termine la loro personale prova di resistenza che verrà premiata nella prossima primavera quando, dopo la campestre, farà seguito l’esperienza di praticare altre specialità (velocità, salto in lungo e lancio del vortex) da effettuare in pista. Alla manifestazione hanno presenziato la Dirigente dell’Istituto Comprensivo, dott.ssa Virginia Pasini ed i Sindaci di Nave (Tiziano Bertoli) e Caino (Cesare Sambrici), il Presidente dell’Audaces Nave Alessandro Greotti, una conferma dell’apprezzamento per quanti (giovani) svolgono attività sportiva e quanti (maestri,tecnici,dirigenti) ne favoriscono lo sviluppo e la crescita.

 
             

Paolo