Chiari, 15 aprile 2018
Dopo gli incubi a Chiari i… sogni si avverano!

La manifestazione indetta domenica 15 aprile a Chiari mi aveva innervosito parecchio; dopo anni di discussioni con la FIDAL provinciale sulla eccessiva lunghezza delle gare e il risvolto negativo che procuravano soprattutto sui… genitori mi sono trovato “solo” quando ho deciso di far partecipare soltanto cadette/i che si erano comunque allenati nel corso di una settimana… piovosa (come, esperienza docet, avevo già previsto nel resoconto dedicato ai nuovi allenamenti programmati in pista). Atteggiamento comprensibile da parte di genitori attenti e interessati all’attività dei figlioli, ma “segnale” che, a mio parere, andava dato a chi, pur in buona fede, vuole… esagerare e raggiungere numeri partecipativi record da mettere sul piatto organizzativo (ed anche… economico considerando che in ogni gara della categoria ragazzi si prevedeva un costo di 5 euro poi ridotti a 3!)
Questa scelta, per noi dell’AUDACES NAVE, che proponiamo attività gratuita sta diventando un peso gravoso e assurdo.
Troveremo una soluzione, infrangendo (forse!) una tradizione quarantennale della quale siamo fieri e orgogliosi. Se ne discuterà presto (… ma sarà sempre tardi) con i tecnici e i genitori.

Lasciati a riposo (forzato!) ragazzi/e ed esordienti siamo fieri e orgogliosi del comportamento tenuto da cadette/i che hanno onorato una maglia giallorossa prestigiosa inanellando risultati che mi hanno… commosso quando sono comparsi sul sito Fidal provinciale. Ho patito davvero non aver condiviso sul campo i loro sforzi e miglioramenti e ringrazio chiunque li abbia incitati e spronati al posto mio.
Mi siete mancati, tanto, ma nel corso della vita certi atteggiamenti li comprenderete più tardi, quando ci si sforza di essere coerenti con i principi che sono alla base delle scelte che riteniamo giuste e sacrosante. Nel frattempo un abbraccio a tutte/i per avermi confermato che “SIAMO UNA SQUADRA FORTISSIMI” e lo dimostreremo nel corso dell’intera stagione!

Come si fa a non essere orgogliosi di Ludovica che stabilisce il nuovo primato sociale sui 1000 togliendolo per una manciata di centesimi a Laura Ghidoni che ha un posto significativo nel mio cuore? Come non essere felice per Fatima che finalmente scende ampiamente sotto i 4’ nella stessa gara? Come non gioire di Simona per il 45”33 sui 300, un tempo che precede di poco il valido 45”50 di una Sara che si esprime già ottimamente nel lungo verso il superamento dei 5 metri? Come non essere soddisfatti del coraggio manifestato da Angelica sugli ostacoli e nel lungo? E che dire di Marta, preoccupata di una rincorsa mai provata che tuttavia la porta a saltare 4,43! Anche Silvia va oltre la barriera dei 4 metri nel lungo e si propone bene sui 300, affrontati per la prima volta da Giulia (che dovrà essere più costante negli allenamenti). Da rivedere Simona nel disco ed un applauso all’unico cadetto, Marco, che salta 1.40 e… per orgoglio, stabilisce di essere più veloce sui 300 rispetto alle amiche (…ma che succederà quando entrerà in ballo Alessia?).
Scherzi a parte… mi avete fatto sentire bene e, sono certo, mi riserverete altre “chicche” nel corso della stagione, così come faranno ragazzi e ragazze sin dal prossimo appuntamento di domenica 22 aprile e gli esordienti che insieme a tutti i tesserati difenderanno i colori “audacini” nell’importante appuntamento del 25 aprile a Salò.

Ci vediamo agli allenamenti (nonostante…la pioggia) ed i complimenti ve li farò di persona! Come li farò a Veronica brava nel disco mentre Elena e Stefano hanno bisogno di… fortuna per uscire da una serie di infortuni.

Un Grazie maiuscolo ai genitori che hanno portato i pargoli a Chiari e a quelli che, pur perplessi, hanno accettato la mia… scelta: restarsene a casa!

 
             

Paolo