Nave, 20 aprile 2018
Il miglio della Val Bertone

E’ una iniziativa sportiva che vuol ricordare la figura del compianto prof. Maurizio Pasqui, apprezzato insegnante di Educazione Fisica nella scuola media G. Galilei di Nave ed in altre realtà scolastiche della Valtrompia.

L’idea di dedicargli una manifestazione è nata dalla società AUDACES NAVE presieduta da Alessandro Greotti, che promuove atletica leggera a livello giovanile e che, per alcuni anni, ha avuto fra le sue fila il prof Maurizio Pasqui come prezioso collaboratore.
La proposta è stata accettata con entusiasmo dal Comune di Caino, dal sindaco Cesare Sambrici dall’assessore Giovanna Benini e dai docenti della scuola primaria ed è stata accolta con favore dall’Istituto comprensivo di Nave diretto dalla dott.sa Paola Alberti, dai colleghi di Educazione fisica della G. Galilei (Botta, Corradi, Paradiso) dal promotore prof. Paolo Ortolani e dagli amici della associazione ”I Gnari della Val Bertone” rappresentati dal sign. Mauro Bragaglio.

La manifestazione viene proposta nella mattinata di sabato 5 maggio: la scuola media G.Galilei parteciperà con una rappresentativa di 40 studenti scelti fra le classi seconde e terze (2 maschi e 2 femmine per classe). I ragazzi verranno accolti da un pullman alle ore 10 presso la scuola media e portati sul luogo della gara.
La prova sarà divisa in due gare separate, distinte fra maschi e femmine.
Il percorso, svolto sulla distanza del miglio (1609 metri) si presenta impegnativo e sarà cura dei docenti di Educazione fisica portare allievi preparati in fatto di “resistenza”.
Gli stessi giovani potranno usufruire di allenamenti specifici da svolgere sulla pista di atletica di Nave contattando l’Audaces Nave (prof.Ortolani).
All’iniziativa partecipa anche la scuola primaria di Caino con gli scolari di 4^ e 5^ elementare che, essendo liberi da impegni scolastici, vorranno liberamente partecipare all’iniziativa; a loro verrà dedicato il “mezzo miglio”, vale a dire una distanza di circa 800 metri.

Per chi volesse assistere alla manifestazione segnaliamo che potrà percorrere la val Bertone prima delle ore 10 quando verrà dato il via alla gara.
Sarà cura e premura degli organizzatori assicurare un ristoro, assistenza medica e sicurezza mediante collaboratori disposti sul percorso. Al termine delle prove ogni partecipante riceverà un omaggio a ricordo della manifestazione e verrà premiato il corso che si sarà distinto nell’apposita classifica a squadre tenendo conto del piazzamento degli otto atleti partecipanti.
Gli studenti rientreranno a scuola utilizzando il pullman messo a disposizione.
Si ringraziano anticipatamente quanti collaborano all’iniziativa e quanti vorranno ricordare con la loro presenza la figura di un docente come il prof. Pasqui entrato nel cuore di tanti suoi giovani allievi.

 
             

Paolo Ortolani