Nave, 30 maggio 2017
Perseus 2017

Una calda giornata primaverile ha fatto da cornice all’ennesima edizione della manifestazione dedicata al Progetto Perseus, iniziativa rivolta alla conoscenza e partecipazione alle specialità dell’atletica leggera nella scuola elementare.
Quest’anno, visto il calendario di impegni che coinvolgeva la società organizzatrice (Audaces Nave) accanto alla maestra coordinatrice Mariella Gugliotta e ai collaboratori docenti di motoria Gaia e Stefano operanti nei plessi di Nave si è deciso di limitare la partecipazione alle sole classi quinte, lasciando il tempo per riflettere se e come strutturare diversamente, in futuro, il coinvolgimento dei ragazzi.

La partecipazione gioiosa degli alunni di Caino, Nave, Muratello e Cortine, l’impegno di coordinatrice, docenti e personale scolastico, la collaborazione con l’amministrazione comunale, l’esperienza organizzativa della gloriosa società Audaces Nave e l’aiuto concreto di genitori, fra i quali spicca la ”famiglia” Cordella, hanno consentito alla manifestazione di svolgersi nel migliore dei modi e solo il protrarsi delle gare e gli impegni di rientrare nelle rispettive sedi ha impedito che venissero disputate alcune finali (vortex soprattutto).
C’è stata comunque una grande partecipazione e una conferma che i nostri giovani, se stimolati adeguatamente, sanno offrirci soddisfazioni ed emozioni. Certamente qualcuno è… ”baciato” dalla sorte di avere cromosomi e attitudini particolarmente favorevoli verso lo sport, ma l’aver premiato tutti allo stesso modo garantisce dell’attenzione che va riservata all’intera fascia scolastica coinvolta e partecipe che si è impegnata davanti ai genitori, ai docenti, e al primo cittadino di Nave, il sindaco Tiziano Bertoli.

Le prove sostenute dagli scolari, maschi e femmine, erano tre: velocità (metri 50) salto in lungo e lancio del vortex. Una corsa, un salto, un lancio, per sintetizzare le discipline della “regina degli sport”, l’Atletica leggera. Fra i giovani si sono messi in evidenza alcuni che già praticano la disciplina vestendo i colori della gloriosa società Audaces Nave (70 anni di storia) ma non hanno affatto sfigurato altri che praticano calcio, ginnastica, danza, basket, pallavolo, tennis, nuoto, karate e altre discipline che si praticano sul territorio.

Elisa Schirolli, Tameni Giulia, Bettinzoli Margherita, Croci Rita, Gnutti Francesca, Bettini Annalisa, Maestri Chiara, Sandrini Francesca, Moreschi Greta, De Giacomi Marta, Buffoli Sofia, Antonelli Beatrice, Reboldi Aurora, Maestranzi Alicia sono state le più “pimpanti” nelle tre specialità considerate, mentre in campo maschile si sono evidenziate le doti atletiche considerevoli di Matteo Venturini, Davide Tameni, Stefano Guidi, Cristian Minelli, Andrea Belli, Tommaso Minelli, dei gemelli Schirolli, Davide Bellicini, Alessandro Franchi, Luca Corvaglia.
Un ringraziamento speciale va ai volontari del soccorso COSP sempre presenti in queste occasioni di sport.

 
             

Paolo