Nave, 11 marzo 2017
Lanci: tempo di esordi… dalla Nazionale al settore giovanile

In questi ultimi giorni l’Audaces Nave ha vissuto uno dei suoi momenti “storici”, ovvero la convocazione di una atleta cresciuta nell’ambito della società alla rassegna internazionale ad Halle, in Germania.
Veronica Rossetti è stata scelta infatti dai tecnici federali per rappresentare la squadra italiana al triangolare under 20 fra le rappresentative di Italia, Francia e Germania. La scelta è dovuta al brillante piazzamento di Veronica nell’attività indoor (2^ ai tricolori juniores) e alla sua costante presenza fra le migliori lanciatrici della categoria. E’ un premio, meritato, che Veronica ha gustato con la sua proverbiale modestia, anzi… era preoccupata di non fare bella figura poiché le avversarie vantavano misure decisamente migliori! Il carattere e la grinta di Veronica non sono mancati nemmeno in questa circostanza e ha ritoccato ancora il suo primato personale portato ora a 12,35 con l’attrezzo da 4kg.
Veronica rivela che attualmente la sua specialità preferita risulta il lancio del disco, ma crediamo meriti un plauso per il suo costante impegno dimostrato nel corso degli anni e per la crescita continua nella quale, accanto al nostro lavoro di base, si è positivamente inserito l’apporto di un tecnico qualificato come Alessandro Frigeni.
Non va dimenticato il costante sostegno della famiglia con il papà Giampietro sempre disponibile e primo “tifoso” di Veronica.

Curiosamente accanto all’esordio di Veronica con la maglia tricolore una giovanissima, Simona Marrale, si è cimentata nelle gare di lanci a Chiari e Bergamo. E’ un esordio assoluto nel settore e Simona si è presentata con il coraggio di debuttante alle prime esperienze con gesti tecnici assai difficili. Auguriamo che l’esempio di Simona porti altri atleti a cimentarsi in queste discipline.

 
             

Paolo