Acqualunga, 12 marzo 2017
Impegnativa la gara di Acqualunga

Pochi fedelissimi della corsa hanno preso parte alla manifestazione su strada che si è svolta ad Acqualunga di Borgo San Giacomo in una mattinata primaverile; a mettersi in luce i giovanissimi esordienti con Elisa, Davide, Lorenzo (alle prese con le prime allergie) e Davide a battersi con la consueta grinta.
Elisa, dopo una partenza guardinga, ha recuperato posizioni nel finale riuscendo a concludere la gara all’8° posto, una bella soddisfazione dal momento che le premiate questa volta erano 10!

Si sono comportati bene anche gli esordienti maschi, seppur contando su una partenza che li ha messi in difficoltà (sembrava una gara di velocità). Il recupero conclusivo non ha consentito a Davide e Lorenzo di collocarsi in zona premiazione, mancando di pochi secondi l’ingresso nella top ten. Se si osserva il rilievo cronometrico è evidente come i distacchi vengano contenuti in una manciata di secondi. Bravo anche l’altro Davide a gestire le sue forze, ma speriamo si schieri meglio al momento della partenza.
 
Fra le ragazze Ludovica ed Elisa hanno offerto una buona prestazione; la corsa era veramente impegnativa con una discesa pericolosa e una salita davvero tagliagambe. Partite con molta cautela hanno comunque recuperato nel finale. Brave!

Fra i ragazzi Marco e Giuseppe hanno affrontato la gara calcolando bene le loro potenzialità: Marco ci ha sorpreso poiché, nonostante le varie noie di salute che caratterizzano la sua stagione, ha gestito bene le sue forze concludendo 18°, uguagliando il piazzamento di Ludovica.
Giuseppe non si è scoraggiato e ha affrontato la prova con la serenità che lo contraddistingue. Un ringraziamento anche al papà che ha fatto da “guida” alla trasferta e un augurio alla nonna per il suo 84° compleanno.

Fra le cadette Simona non si è presentata poiché impegnata nella gara regionale di lanci a Chiari dove il week end è stato positivo con miglioramenti ottenuti sia nel giavellotto che nel peso. Ci ha fatto piacere la vittoria della rezzatese Forson nella gara di disco cadette, un successo meritato e che onora una manifestazione dedicata al compianto collega “Giambi” Foresti.

A Gubbio infine Laura Ghidoni, altra ex audacina che veste i colori di Rodengo Saiano, ha colto un bellissimo piazzamento nella manifestazione nazionale di cross. E’ un risultato che premia la passione e costanza di Laura in questa disciplina, una prestazione che la ripaga di tanti sacrifici affrontati con determinazione. Bravissima.

Concludiamo rinnovando gli auguri a Rosa che è alle prese con un periodo riabilitativo delicato, sorretta dall’amore della sua famiglia e, idealmente, da quella “audacina”.

 
             

Paolo

 
  I risultati