Chiari, 7 maggio 2016
Esordi ed esordienti-cadetti a Chiari

Esordienti e Cadetti/e sono stati i protagonisti della manifestazione svolta il 7 maggio a Chiari, un pomeriggio da caldo estivo che ci ha regalato piacevoli sorprese.
Iniziamo dalla gioia con la quale si sono presentati i nostri “piccoli” atleti, desiderosi di far bella figura.
Incitati dagli spalti da tecnici e genitori hanno avuto i loro “momenti di gloria” “assaggiando” con gusto le specialità proposte attraverso il biathlon: pimpanti e positive le bimbe con Elisa, Margherita, Marta, Francesca e altrettanto validi i maschietti con gli scatenati Andrea (Abeni e Belli) e i “posati” Luca e Lorenzo tesi a dare il meglio delle loro capacità. Festosa la partecipazione dei più piccoli… ai quali il gioco-atletica giustamente non mette particolari tensioni, ma trasmette gioia di muoversi!
Una bella “nidiata” quella che Fabio sta vivacemente costruendo incitando i pupilli che dimostrano già di aver carattere e buone attitudini.

I più grandi, ovvero i cadetti/e non hanno fatto mancare il loro prezioso apporto e il loro esempio: Stefano è stato bravo nel disco ottenendo il successo con un bel riscontro metrico (28,20) e nella stessa gara si sono distinti anche il neo-tesserato Stefano Ceresoli (esordio ampiamente positivo con 22,32 e secondo gradino del podio!) e Simone Spagnoli, quarto con un pregevole 18,97.
Ancora Stefano si è imposto sulle barriere, vincendo i 100 hs (15”88) pur senza una adeguata preparazione alla gara vista la concomitanza con il disco; Elena è stata brava a ripresentarsi sui blocchi dopo la caduta avvenuta nel corso del campionato studentesco; una sbavatura nel passaggio del terzo ostacolo è stata rimediata assai bene e la nostra atleta ha concluso con un buon terzo posto da podio (12”52).
Peccato abbia rinunciato alla gara di salto in alto che poteva riservarle buone prospettive.

Brave Letizia (19,41) e Rebecca (17,92) nel disco, dove hanno colto i loro “personali” dimostrando una certa dimestichezza con il gesto atletico, seppur da migliorare. Peccato per l’assenza di Francesca e di Valeria, che avrebbe dovuto esordire sia nei 300 che nel salto in alto dove Lucilla si è “arresa” nuovamente alla quota di 1.30, stressata dalla lunga… attesa.
Sui 300 miglioramenti sensibili per Rebecca (47”84) e Flavia (49”74) seppur con distribuzione di sforzo notevolmente diversa e buon esordio per Letizia (52”48) e Nicole (54”40) l’unica a non lamentarsi prima della gara! Peccato per le assenze di Alessandro Ventura e l’indisposizione dell’altro Alessandro (Venturini) al quale auguriamo di non preoccuparsi troppo perché verranno certamente giorni migliori.

Il pomeriggio si è dipanato un po’… mogio, senza l’incitamento del pubblico da parte dello speaker o la musica che catalizza attenzione e partecipazione. L’unica “nota alta” inconfondibile dagli spalti veniva dalla gola della signora Bellingeri!
Saranno due argomenti da considerare per la manifestazione che il 14 maggio ricorderà il nostro presidente Angelo Greotti: in questa circostanza non sono ammesse assenze di “ragazze e ragazzi” se non… debitamente giustificate (come le Cresime o malattie gravi).
Segnaliamo sin d’ora che cadetti e cadette non impegnati nel “memorial” Greotti sono attesi a offrire la collaborazione per la riuscita della manifestazione, così come faranno i genitori già… attivati dalla pimpante signora Cordella.
Quella che ci attende è una settimana intensa di preparazione per la manifestazione che ci vede coinvolti nel ricordo di un…Angelo indimenticabile.
Sarà anche l’occasione per ringraziare chi compie i 70 anni come la società Audaces Nave e per rivolgere un sincero “grazie” a chi ci aiuta nel compito di promuovere l’atletica a Nave.
Ricordo inoltre che lunedi 16 maggio ci sarà la prima delle due manifestazioni dedicate agli scolari di 4^ e 5^ delle scuole elementari di Caino, Cortine, Muratello e Nave nell’ambito del progetto Perseus. Speriamo nella clemenza del tempo e ringraziamo sin d’ora chi vorrà aiutarci .
Un grazie doveroso va a Carlo, Renato e ad Andrea che stanno ripulendo e collocando attrezzature utili alla pratica di discipline atletiche e al nostro presidente Alessandro che… s’è preso le ferie per occuparsi al meglio della preparazione alle varie manifestazioni.

 
             

Paolo

 
  Le immagini              
  I risultati