Chiari, 17 settembre 2016

Chiari ospita il primo appuntamento agonistico dopo il rientro scolastico e gli ”audacini” si presentano con alcuni esordienti e pochi ragazzi, o meglio ragazze. I “piccoli” di Fabio (all’ultimo allenamento una bella… nidiata!) sono Andrea, Lorenzo, Margherita, Giuseppe, Luca, Elisa e scelgono gare diverse a seconda delle inclinazioni: Andrea (alto e vortex) Lorenzo (vortex e 600… non era meglio la marcia?) Margherita (vortex e 50hs) Giuseppe (600 e 50hs) Luca (vortex e 50hs) Elisa (50hs e alto). I risultati sono rapportati alle inclinazioni e ai pochi allenamenti disputati dopo la pausa estiva, ma nel complesso si possono considerare buoni, anche perché alcuni sono al loro primo anno di categoria e a questa età… il risultato non deve essere lo scopo principale di una attività che invece deve divertire.

Fra le ragazze presentavamo il quintetto femminile (Silvia, Susan, Naomi, Alessia, Sara) e Marco unico esponente maschile costante nell’impegno e nella voglia di migliorare. Proprio lui nel vortex ha colto il primato personale, mentre nei 1000 ha sofferto un po’ l’esuberanza dei coetanei più allenati. Susan si è ottimamente comportata nel peso, vincendo e stabilendo il “personale” sfiorando i 10 metri: bravissima. Nella stessa gara Simona (anche se in maglia Villanuova si allena con noi) otteneva il secondo posto. Nella prova di velocità sui 60 metri ennesima prova valida di Alessia (8”17) che si sta preparando bene per la trasferta di Cagliari dove sarà impegnata nel triathlon (60-lungo-peso) ma brave anche Susan, Sara, Silvia e Naomi che invece incappa in due nulli nel vortex. Per lei ampia assoluzione considerando come stia ricominciando l’attività dopo piccoli problemi di salute. Nel salto in lungo sono rimasto stupito dai salti di prova delle nostre Alessia, Susan e Sara : rincorse validissime e perfette che facevano sperare in ottimi riscontri, poi smentiti dalle prove ufficiali secondo me distanziate troppo tra un salto e l’altro (31 partecipanti).
Alessia ha vinto con l’ottimo 4,83, ma si è segnalata saltando anche 4,76 con l’altro piede di stacco! Susan e Sara potevano ottenere di più, ma il salto in lungo prevede che troppe cose vadano a puntino e… andrà meglio in altre circostanze.

L’inizio della scuola ha portato su pista e pedane altri nuovi giovani, ma ci ha convinto che altri li abbiamo… persi per strada. Ci dispiace e speriamo che per loro l’esperienza sia comunque servita e rimasta nel complesso positiva e gratificante. Grazie a quelli che ci hanno informati dell’abbandono e sono venuti almeno a salutarci.

In questo fine settimana a Mariano Comense si sono tenuti i campionati regionali allievi/e validi anche per i Cds (a squadre). Veronica è salita sul secondo gradino del podio sia nel peso che nel disco (dove ha colto il p.p.) mentre Martina (800 e 4x400), Silvia (disco e giavellotto) e Paolo (peso e giavellotto) hanno contribuito al bel piazzamento della società Brixia. Ora li attende probabilmente la finale B nazionale a Torino. Una bella soddisfazione, bravi!!

 
             

Paolo

 
  I risultati